Vigilanza e Cosmetovigilanza


Il ministero della Salute ha il compito di assicurare la sicurezza dei prodotti cosmetici presenti sul mercato, per questo opera su due fronti: raccogliendo e verificando eventuali segnalazioni di reazioni avverse dovute all’impiego di prodotti cosmetici regolari, cioè conformi alla L. 713/86; sorvegliando sul territorio per verificare e contrastare la vendita e la distribuzione di prodotti cosmetici irregolari, cioè non conformi alla L. 713/86.  Entrambe le attività rientrano nella funzione di vigilanza che il Ministero svolge e si definisce:  cosmetovigilanza  il sistema di controlli relativi alle reazioni avverse;  sorveglianza  il sistema di controlli relativi alle irregolarità dei prodotti. La segnalazione al ministero della Salute di eventuali reazioni avverse relative all’utilizzo dei cosmetici (cosmetovigilanza) è un diritto e un dovere di tutti i cittadini, e gli operatori del settore dell’estetica professionale (a continuo contatto con i prodotti cosmetici) rappresentano una risorsa in questo senso.   

Commenti

I più vist

I LIPIDI

LE SOSTANZE FUNZIONALI