martedì 13 marzo 2012

Invecchiamento cutaneo introduzione



La paura di invecchiare ha segnato la storia dell’uomo fin dai tempi più antichi e quindi non rappresenta, come molti credono, una peculiarità della società moderna. L’invecchiamento è un
processo naturale che caratterizza tutte le specie viventi, anche se nell’uomo i numerosi cambiamenti che interessano l’aspetto esteriore col passare degli anni giocano un ruolo molto importante a livello dell’equilibrio psico-fisico. La percezione della propria immagine corporea
influenza notevolmente l’autostima, tanto che l’invecchiamento, spesso, viene temuto più per le conseguenze estetiche che non per i problemi di salute a esso connessi.

Chi opera nei settori della bellezza e del benessere deve conoscere le implicazioni fisio- patologiche e psicologiche legate al fenomeno dell’invecchiamento, cercando di porre la salute
al centro degli interessi del consumatore, senza banalizzarne le esigenze estetiche. Per questo il consiglio dermo-cosmetico deve essere equilibrato e mirato, partendo dal presupposto che
l’invecchiamento cutaneo è un processo multifattoriale e offre la possibilità di intervenire su più fronti, con prodotti cosmetici, integratori nutrizionali, trattamenti estetici manuali, trattamenti elettromeccanici, ma anche interventi di medicina estetica e chirurgia plastica.

Alla luce delle più recenti evidenze scientifiche, il trattamento dell’invecchiamento cutaneo prevede un approccio multidisciplinare e la collaborazione tra i diversi professionisti risulta
fondamentale per garantire buoni risultati, nel rispetto della salute dei consumatori. 

Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono molto graditi. Grazie Francy-

Un bravo acconciatore lo sa: Tutto inizia e o finisce con un buon shampoo...

                                              LA FINALITA' DELLA DETERSIONE La detersione è l’azione cosmetica di “manutenzion...

I più vist