Post

Visualizzazione dei post da ottobre 20, 2013

Il Burro di Karitè

Immagine
Butyrospermum parkii  IL nome scientifico del burro di karite, Butyrospermum parkii , è stato assegnato a questa pianta in onore dell’inglese Mungo Park, un grande esploratore che per primo , risali controcorrente le sponde del fiume Gambia (Gambia ,Senegal) alla fine del XVIII secolo ed ebbe modo di ritrovarsi proprio nei luoghi ove avveniva la raccolta dei semi della pianta e la produzione di quel lipide di consistenza burrosa. La conoscenza di questa pianta in Europa risale alla fine del XVIII secolo.  


L’albero del karitè e tipico delle foreste nella zona africana che comprende parte del Senegal e l’area del Gambia lungo il fiume omonimo. Si tratta di una pianta di maestose dimensioni ( può raggiungere i quindici metri di altezza, con un tronco che può superare il metro di diametro); come aspetto ricorda un poco la quercia. I fiori sono profumati , il frutto e costituito da una bacca carnosa, simile ad una grossa prugna e racchiude nel suo interno un nocciolo legnoso da cui si estr…