lunedì 2 novembre 2015

PROTEZIONE LABBRA ( fusioni lipidiche anidre)

Si avvicina la stagione invernale e la nostra attenzione torna sulle labbra, all' importanza di proteggerle dal freddo mantenendole  idratate e morbide.
Approfittando di questa giornata libera mi sono dedicata alla realizzazione di stik , per me e per le mie amiche. 

Dal punto di vista della forma cosmetica si tratta di fusioni lipidiche anidre. 
Come dice il nome , sono cosmetici privi di acqua che hanno la caratteristica forma solida a stik. 
Per creare questa forma cosmetica si impiegano lipidi solidi ( fattori di consistenza ) che vengono miscelati ad altri ingredienti. 
In particolare , gli stik per labbra , contengono burri vegetali come  KARITE' e cacao, oli in concentrazioni inferiori. 
L' aggiunta di olio di ricino determina una particolare brillantezza sulle labbra. 

Molto impiegata come cera è  quella d' api. Cera alba INCI.  ( la troviamo anche  come BEESWAX.  Si ricava dalle secrezioni dell' Apis mellifica. 
All'origine è  una massa scura , che viene purificata fino ad ottenere una sostanza di colore giallognola.

Come li ho realizzati: INGREDIENTI
  Burro di cacao 5 gr
Burro di Karite' 5 gr
Olio di ricino 2 cucchiaini
Cera d' api 8 gr
Tocoferolo ( vit E) 2 gocce

PROCEDIMENTO

La realizzazione di questi prodotti  è davvero semplice, ho sciolto a bagnomaria tutti gli ingredienti, eccetto la vitamina E che la ho aggiunta alla fine.
Alla fine ho versato negli stik
 e messo per qualche minuto in congelatore.
Il risultato è un prodotto eccellente sulle labbra. All' uso infatti risultano morbide ed idratante.
Per gli ingredienti ringrazio il sito Camelis. 😀








Belli vero?
Vi aspetto nei commenti.
A presto ☺



Nessun commento:

Posta un commento

I vostri commenti sono molto graditi. Grazie Francy-

Un bravo acconciatore lo sa: Tutto inizia e o finisce con un buon shampoo...

                                              LA FINALITA' DELLA DETERSIONE La detersione è l’azione cosmetica di “manutenzion...

I più vist